《La festa della luna》in italiano

2019-02-04  20 Views


ShuiDiaoGeTou-

La Festa Della Luna         Su. Shi 蘇軾 (1037-1101)

Quando brillerà la prossima luna?

Elevo la coppa, come un’offerta, verso il cielo e la interrogo 

Che anno può essere stasera nella città celeste?

Vorrei raggiungerla sulle ali del vento, 

anche se temo gli edifici di giada 

e la frescura dell'altitudine.

Comincerei a ballare con la mia miserabile ombra,

Questo sembrerebbe la vita sulla Terra?

La luce si avvolge attorno ad un padiglione rosso,

Passa attraverso la porta intagliata,

proietta la sua chiarezza su colui che cerca di dormire.

La luna non dovrebbe essere risentimento, 

Ma perché ella rimane sempre rotonda quando i parenti se ne vanno?

Con l'uomo,

c’è dolore e gioia, partenza e riunione,

Con la luna,

in alcuni momenti lei si nasconde e in altri appare nei momenti di plenilunio e nei momenti di novilunio.

Nulla può trovare la perfezione (Niente è perfetto).

L'unica cosa che conta è avere una lunga vita che ci permetta di ammirare ,

Nello stesso istante la stessa luna ,

Mentre mille luoghi ci separano.

Traduzione in italiano: Wu Weixin

水調歌頭
北宋
1076年9月15日
    蘇軾
丙辰中秋,歡飲達旦,大醉。作此篇,兼懷子由。
明月幾時有,把酒問青天,不知天上宮闕,今夕是何年。
我欲乘風歸去,唯恐瓊樓玉宇,高處不勝寒;起舞弄清影,何似在人間。轉朱閣,低綺戶,照無眠;不應有恨,何事長向別時圓。
人有悲歡離合,月有陰晴圓缺,此事古難全;但願人長久,千里共嬋娟。



巫伟鑫 Wu.Weixin - Compositore